DAM Academy è un marchio registrato Teorema srl

Come diventare event planner. Ecco da dove partire

Il settore dell’event planning oggigiorno è in pieno sviluppo: sempre più persone si affidano a dei professionisti per la progettazione e la successiva concreta ideazione di eventi pubblici e privati così da non doversi occupare dell’organizzazione e fare completo affidamento su di una persona o, perché no, un intero team di esperti del settore che cureranno dalla A alla Z tutti i particolari di un evento.

La figura dell’event planner dunque deve essere adeguatamente formata al fine di affrontare al meglio l’organizzazione e definire una time line che permetta di progettare per bene le cose da fare, nonché di tenere dei rapporti solidi con i fornitori ed infine soddisfare i clienti.

Ma cosa bisogna fare per diventare un organizzatore di eventi?

Innanzitutto è necessario frequentare un corso di formazione per diventare event planner per poi avere la possibilità di specializzarsi in un particolare settore che sia quello del wedding, degli eventi aziendali, culturali o dei party privati. Vediamo quindi come diventare event manager.

Cosa studiare per diventare Event Planner?

Un buon corso da event planner comprende certamente una formazione a 360 gradi che ti permetta di diventare un event manager in grado di gestire tutti i livelli di criticità di un evento: dalle fasi di ideazione, progettazione ed organizzazione, fino alle giornate in cui si celebrerà l’evento stesso al fine di ottenere la massima soddisfazione da parte del cliente e di tutti i partecipanti.

Scopri il Corso per Event Manager di DAM

I settori d’interesse maggiore oggi sono tanti quindi se ti stai chiedendo come diventare organizzatore di eventi e matrimoni o come diventare organizzatore di eventi culturali dovrai sapere che esistono dei corsi di livello universitario per lavorare come organizzatore di eventi che sapranno soddisfare tutte le tue curiosità in materia e trasmetterti tutti i segreti di questo mestiere che richiede metodo e precisione per non perdere mai di vista l’obiettivo principale: la riuscita di un evento che per chi lo organizza deve diventare importante come per chi lo vive in prima persona!

Quanto costa un corso di party planner?

I corsi professionali di livello universitario hanno sempre dei costi che rispecchiano a pieno l’offerta formativa che comprende sia la parte teorica che quella pratica dandoti la possibilità di scendere in campo ed affiancare dei veri event manager dai quali apprendere al meglio la materia del tuo futuro lavoro e non farti cogliere mai impreparato.

Quanto guadagna una Event Planner?

I guadagni da event planner possono dare davvero tante soddisfazioni, soprattutto quando si organizzano grandi eventi o matrimoni. Non si può parlare di un vero e proprio stipendio da event planner piuttosto di un compenso variabile a seconda dell’importanza e delle dimensioni dell’evento. La cosa importante è fare esperienza, farsi conoscere per poi ricevere sempre più incarichi che possano così attirare sempre nuovi clienti.

Sei curioso? Vuoi scoprire qualcosa in più su che cosa fa un event planner? Se dovessimo rispondere alla domanda “cosa fa un event planner?” la risposta sarebbe certamente “far si che l’evento sia perfetto, anche e soprattutto oltre le aspettative del cliente!”

I CORSI DAM ACADEMY

FOTOGRAFIA

ADV & POST PRODUCTION

CINEMA &

NEW MEDIA

GRAPHIC E WEB

COMMUNICATION

EVENT

MANAGEMENT