DAM Academy è un marchio registrato Teorema srl

Quali sono le skill che devi avere per diventare wedding planner di successo?

Scopriamo insieme in questo articolo quali conoscenze devi avere per diventare un bravo wedding planner, e quindi di conseguenza le nozioni e i punti cardine che non possono assolutamente mancare in un corso per wedding planner veramente completo.

Come diventare un wedding planner di successo

Il fraintendimento è che il wedding planner passi il proprio tempo a guardare il luccichio degli eventi e delle cerimonie e ricevimenti che organizza.
Il fatto di saper selezionare un target specifico di clienti, è proprio la chiave da cui partire per essere un wedding planner bravo e affermato. Chi ha avuto anni di esperienza nel settore afferma proprio che specializzarsi in un settore specifico, e non essere “il wedding planner di tutti” fa la differenza, così come saper in primis gestire il rapporto con tantissime persone. Se ti piace aver a che fare con le persone è già un buon punto di partenza.

Scegli la tua nicchia specifica


Prova a concentrarti su cosa ti differenzia dagli altri. Il settore wedding è molto inflazionato e la concorrenza è serratissima. Emergi quindi se scegli di specializzarti in una nicchia specifica.
Quale cosa speciale hai che è unica per te? Potrebbe essere che le tue abilità uniche non attirino tutte quante persone. E questa è una cosa che va molto bene. Un Specializzati in un tipo di matrimonio specifico, seleziona bene un target di clienti ben definito, e questo ti permetterà di seguirli tutti al meglio.

Saper gestire il linguaggio, saper comunicare bene chi sei

Questo è quello che così tante persone nel settore del matrimonio trovano difficile. Se gestisci la tua piccola impresa, devi avere tante funzioni diverse. Una parte importante del tuo lavoro sarà trovare clienti. Sii chiaro su quale sia il tuo marchio differenziante, sul modo di comunicare del tuo brand. Piuttosto che buttare fuori qualcosa e presentarti uniformato agli altri, dovresti considerare bene chi sono i tuoi clienti ideali e questo ti aiuterà a trovarli. Indirizza i tuoi sforzi verso le persone giuste. Pensa ai clienti che hai avuto in passato o se hai appena iniziato; pensa a chi è il tuo cliente ideale. Pensa a come scelgono i fornitori di matrimoni e fai un piano per raggiungerli attraverso i canali ideali.

Social Media e altre questioni

I social media sono un canale necessario per raggiungere i clienti per la maggior parte delle piccole imprese. Scegli saggiamente e indirizza il tuo tempo e i tuoi sforzi verso la ricerca dei clienti che saranno interessati alla tua offerta. Quanti anni ha il tuo cliente ideale? Quale piattaforma usa? Non sprecare i tuoi sforzi su piattaforme che i tuoi clienti non frequenta. Leggono e seguono blog? In caso contrario, non perdere tempo a realizzarne uno. Comprano una certa rivista? Se è così, fai pubblicità all’interno delle riviste online e offline che leggono abitualmente. Sono in una certa area con caratteristiche particolari? Quindi indirizza alcuni annunci pubblicitari online a pagamento in quell’area. Lo stesso vale per le fiere nuziali e altri canali di vendita offline. Se vuoi più coppie alternative, non andare alle fiere del matrimonio tradizionale in un hotel di zona, cerca le fiere e le manifestazioni che vengono frequentate dalla tipologia di coppie che desideri seguire.

SEO: Quanto è importante la ricerca organica

La maggior parte dei tuoi clienti cercherà online fornitori per essere aiutati con il loro matrimonio. Nessuno dice che non dovresti avere una presenza online. Dovrai capire come assicurarti che i tuoi clienti trovino il tuo sito web. Un bel sito web è una grande risorsa, ma consideralo come la tua vetrina. Non ha senso avere un display fantastico se alla fine nessuno sa che è lì. E’ importante considerare la SEO un’attività fondamentale per essere ben trovati su Google and friends. Non è necessario acquistare un corso costoso che ti insegni a fare SEO. Ma sappi che farti seguire o considerare la cosa è un fatto da cui non puoi prescindere.

Sii Organizzato

Quindi, una volta che hai trovato i tuoi clienti, o meglio che ti hanno trovato grazie alle tue abilità SEO, allora devi andare avanti con l’organizzazione del matrimonio. Qual è il percorso migliore per seguire tutti gli step di un matrimonio? Fondamentalmente, inizia con le cose importanti, e lavora fino ai dettagli, tieni un calendario per ricordare loro le parti molto importanti più volte durante il processo. Prendi appunti su tutte le coppie, usa un diario, Google Calendar o Trello o altri gestori di task per pianificare le cose e assicurati di comunicare tutto chiaramente alle coppie.

Sii Flessibile

Cerca di essere organizzato, ma fallo con la giusta flessibilità.
Potresti aver a che fare con clienti che sono super-organizzati che potrebbero avere prenotato il loro matrimonio con anni di anticipo e avere un piano dettagliato dell’intero viaggio con largo anticipo e con persone che decidono all’ultimo minuto che potrebbero non contattarti fino a poco prima del loro matrimonio e organizziamo tutto in poche settimane!
Le coppie vanno guidate in base alle loro abitudini. Se una coppia impiega un po’ di tempo per prendere decisioni importanti, allora è tuo compito spingerli avanti. Spesso dovrai ripetere alle coppie la stessa cosa più volte e ripresentare dettagli su cui dovranno decidere per il loro evento speciale. E’ lì che vai ad organizzarti maniacalmente con appunti e liste organizzate.
Una coppia che pianifica il proprio matrimonio ha molto in mente, in molti casi questa è la prima volta che lo fanno, ed è tuo compito offrire loro chiarezza e una guida.

Comunica Bene

Scegli un canale di comunicazione che ti faccia essere ben organizzato. Ciò è in parte dovuto alle differenze di disponibilità e, naturalmente, alle differenze di orario. Questo ti permette di avere un thread dove sarà registrato tutto ciò che è stato discusso. Un cliente può esaminare un elenco di domande in un’e-mail e rispondere a ciascuna quando può. E poi si può sempre tornare indietro e chiedere di nuovo se fosse saltato qualche passaggio. Ti aiuta anche a tornare indietro e controllare ciò che hai detto a un cliente, in modo che tutto sia meglio organizzato e sempre a disposizione in qualche modo. Sii chiaro su ciò che fai e su ciò che non fai. Non aver paura di dire di no se un cliente chiede qualcosa che non vuoi fare, o che hai scelto di non offrire, o che semplicemente non puoi fare. Devi essere assolutamente chiaro su cosa farai e cosa farà la coppia di sposi.

Fai networking con persone

Se gestisci un’attività in proprio, probabilmente lo fai da solo per la maggior parte del tempo e il tuo nome e la tua reputazione sono incredibilmente importanti. Tuttavia, un matrimonio richiede molte persone per realizzarlo, quindi dovrai conoscere molte persone e in gamba. Tutti i fornitori di servizi che sceglierai devono essere molto affidabili, talentuosi in quello che fanno, ottimi comunicatori e appassionati del settore in cui lavorano e devono fornire un servizio eccellente per il giorno del matrimonio del tuo cliente. Devi conoscere tante persone su cui fare affidamento; a seconda del servizio che offrirai, avrai bisogno di una rubrica piena di persone meravigliose su cui fare affidamento per mantenere la tua reputazione.

Scopri le possibilità formative dei Corsi per Wedding Planner di DAM Academy

Efficienza e Gestione del tempo

Questo è difficile. Quando utilizzi i social media per raggiungere i tuoi clienti, è così facile perdere tempo a scorrere e guardare bei matrimoni. Trova un modo per diffondere il tuo messaggio e poi allontanati dagli strumenti che ti portano via tempo. Scopri cosa funziona e cosa no e attieniti alle cose che funzionano. Quando si tratta di clienti, è qui che entra in gioco la chiarezza della comunicazione e il dire di no. Sii chiaro e diretto su ciò che offri, mettilo nel contratto e prevedi una sanzione per chi non li rispetta (ad es. per ritardi di pagamento).

Il tempo è veramente denaro: il cliente ti sta pagando per un servizio e dovresti stimare il tempo necessario per fornire il servizio e quindi assicurarti di rispettare quel tempo. Ancora una volta, se questo significa dire di no a cose che non hai contratto per fare, allora è un tuo diritto.

Determinare il prezzo corretto

Sii consapevole di tutti i tuoi costi e poi decidi quale profitto vuoi ottenere. I tuoi costi saranno tutti i fornitori che devi pagare, tutto il tuo marketing e i costi di te che fai qualunque cosa offri ai clienti. Diventerai un fornitore a basso costo o un fornitore premium oppure intermedio rispetto ai tuoi competitor? Torna al mio precedente suggerimento di trovare la tua nicchia per rispondere a questa domanda. Considera la tua concorrenza e decidi dove vuoi metterti in competizione.

Suggerimento professionale: non devi sempre competere sul prezzo, ma i clienti ti giudicheranno sempre in base a questo. Anche se stai offrendo qualcosa di incredibilmente unico, ci sarà sempre un cliente che cercherà di ottenerlo a un prezzo inferiore. Assicurati del tuo valore e decidi se sarai pronto a contrattare. Sii protettivo del tuo tempo. Se hai ipotizzato quanto tempo ci vorrà per un lavoro, è qui che entra in gioco una corretta gestione del tempo.

Considerazioni finali

Quindi, questo è tutto ciò che devi sapere come fare: vendite, marketing, prezzi, comunicazione, organizzazione, networking ed eccellente gestione del tempo! In realtà pochissimo tempo per pensare a bei bouquet e luoghi meravigliosi! Questo è il wedding planner.

Hai una predisposizione verso questo universo professionale? Scegli il percorso formativo che fa per te e lanciati nel mondo dell’organizzazione di matrimoni.

I CORSI DAM ACADEMY

FOTOGRAFIA

ADV & POST PRODUCTION

CINEMA &

NEW MEDIA

GRAPHIC E WEB

COMMUNICATION

EVENT

MANAGEMENT